Compaiono finalmente le antiche colonne e le arcate appena liberate dal cemento.
La navata di destra, oggetto delle maggiori cure nel restauro, comincia ad intravedersi nel suo definitivo assetto.
Nella foto di destra ecco raggiunto uno degli scopi dell'intervento: la ritrovata visibilità dell'altare.
Una delle antiche colonne di origine romana appena uscita dal suo guscio nel quale era stata imprigionata per così tanti anni.
Per riportarla al suo antico splendore sarà necessaria ancora un'attenta opera di pulitura e restauro.
Tra le macerie ancora da rimuovere emerge l'elegante teoria del ritrovato colonnato.
Anche dalla nuova luminosa navata di sinistra l'altare centrale ora è ben visibile.
Mano a mano che i detriti vengono rimossi si può cominciare ad immaginare l'aspetto futuro della nostra chiesa.
Tutto sembra ora più spazioso e luminoso. Ma il cammino per la conclusione dei lavori è ancora lungo...